Valkyrie: l’Aston Martin stellare con l’optional più caro al mondo

Siccome il nome dell’ultima hyper-car Aston Martin, Valkyrie, una divinità guerriera della mitologia germanica, non veniva da abbastanza in alto, il buon Lamborghiniks, il miliardario Kris Singh seguitissimo su Instagram, ha pensato bene di puntare ancora più in alto.

I 1.130 cavalli non bastano? L’assegno da staccare da 3,5 milioni di euro è roba da “povery”? Soli 150 esemplari, di cui 25 da pista, renderebbero l’Aston Martin Valkyrie troppo comune su strada?
A quanto pare per Kris Singh sì! E allora via di personalizzazione, che già Aston Martin offriva ovviamente. La scelta tra le tante tinte bicolore offerte dal programma di personalizzazione Aston, erano troppo poco.
Che fare? Il car wrapping  “No, signora mia no”, il carbonio a vista su tutta la carrozzeria “troppo scontato”, il placcaggio in oro “troppo da petroliere russo” e il rosa “troppo Paris Hilton”.
Notti insonni a guardare la luna piena tra le sue Lamborghini da collezione, e il buon Lamborghiniks ha partorito l’ideona che ha sempre avuto lì, davanti agli occhi. La luna.

“Karosserie Lunar Red”, ovvero rossa, ma con la vernice impreziosita da piccoli frammenti di roccia lunare e altri materiali presi qua e là nello spazio.
Avuta l’idea spaziale, rimane il problema di come recuperare la polvere di roccia lunare. Roba da Saylor Moon.
La polvere lunare non si compra al supermercato, anche perché sulla terra ce ne sono solo poche quantità recuperate dagli astronauti al rientro dalle loro missioni spaziali.
Stimarne il costo è praticamente impossibile, anche se una perizia di un Tribunale americano nel 2011 ha valutato un grammo a 51.000 dollari.

Il costo finale? Non si sa…ma le ipotesi sono quelle di 2,5 milioni extra per questo simpatico optional alla Piccolo Principe.

Per chi si accontenta, e noi siamo tra quelli, ci metteremo al volante di una comunissima DB11 V12 di qualsiasi colore esso sia, anche fucsia andrà bene. Roba da tutti i giorni no? 🙂 #StayTuned!

, , ,

1 thought on “Valkyrie: l’Aston Martin stellare con l’optional più caro al mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *